[Lasciare un lavoro certo per diventare un agente immobiliare]

[Lasciare un lavoro certo per diventare un agente immobiliare]

Ascolta nel video cosa è successo a me personalmente quando intrapresi questa attività, prima di arrivare a questi livelli.

Devi prima essere sicuro di come si fa business nell’immobiliare, di quali sono le azioni da fare quotidianamente e poi lanciarti.

Una delle considerazioni in merito al guadagno di un agente immobiliare è che devi sviluppare, sia per il primo periodo iniziale che magari per un periodo di defaticamento, la psicologia robusta da imprenditore, sopra tutto se provieni dalla dipendenza o disoccupato.

Una persona capace di diventare agente immobiliare con indole imprenditoriale, riesce prima e meglio in questo business.

Nel mio caso, ma come in tutti quei personaggi di successo, il business è passione, diventa uno stile di vita automaticamente, e se tu riuscissi a fare lo stesso è meraviglioso.

Mi presento, sono Roberto La Corte. Voglio toglierti questo tipo di preoccupazione che sicuramente ti è un peso: mai lasciare un lavoro certo per qualcosa che non ti appartiene, poi, se sei coraggioso ben venga, ma quello che voglio dirti io è che puoi integrarti e intraprendere il percorso di agente immobiliare anche mantenendo per un primo periodo il lavoro che hai in quel momento.

Per cui non lasciare il lavoro che stai facendo dall’oggi al domani ma te lo consiglio solo dal momento che tu ritieni che la tua attività di agente immobiliare è quella che fa per te.

Se farai il mio corso capirai bene questo tipo di dinamiche ma ti voglio dare un sunto dove ti spiego come fare.

Tu dovrai per le otto ore lavorative dedicarti a quello che stai facendo se hai 8 ore lavorative, se ne hai meno meglio ancora ma dedicati a quello, trova però degli spazi liberi che puoi dedicare al settore immobiliare.

Inizi con il censimento della zona, con i contatti, inizi a mappare un quartiere, inizi a crearti una clientela nel quartiere, inizi a farti conoscere in modo che dal momento che tu sganci il tuo lavoro riesci tranquillamente ad avviare già da subito questa carriera nell’immobiliare.

Sai, anche io prima di fare l’agente immobiliare lavoravo come dipendente nella ditta di famiglia, ero nell’edilizia, guadagnavo piuttosto bene e ho dovuto lasciare quel lavoro non per legati all’incapacità nel business ma per problemi fisici ed ho dovuto lasciarlo all’improvviso, quindi mi sono trovato da un guadagno certo all’ avvio di una carriera da zero.

Ho iniziato a fare l’agente immobiliare e per i primi mesi mi sono dovuto mantenere con quello che avevo guadagnato nel periodo precedente, ma dal momento che ho iniziato a farmi i miei contatti, la zona, i clienti e ho iniziato ad ingranare ho visto che era tutto molto più facile e più semplice rispetto a quello che pensavo quando avevo l’entrata tutti i mesi.

Oggi io non ho un’entrata mensile, oggi io ho un budget per questo mese e l’obbiettivo di quando voglio guadagnare nel mese successivo, quando voglio guadagnare quest’anno e mi impegnerò per ottenere queste cifre. Queste cifre non sono quelle di un dipendente, infatti un dipendente per farsi una vacanza deve farsi finanziare.

Se tu farai il nostro lavoro allora sarai padrone della tua vita e del tuo guadagno. Quindi se tu capisci bene quali sono le meccaniche da attuare probabilmente potrai guadagnare cifre fin da subito, stare bene e dare la tranquillità a te stesso e alle persone che ti stanno di fianco.

Per cui seguimi e non fare errori prima di iniziare a capire quale è il vero percorso che deve intraprendere un agente immobiliare, o meglio una persona che vuole diventare agente immobiliare.

Se vuoi lavorare nell’immobiliare seguimi e insieme possiamo vincere.

Contenuto del 29.03.2017 tratto da questo video: https://www.youtube.com/watch?v=9UTKUVy5Jtk&t=5s

Ti aspetto al prossimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.